Trento e i sette venti

11/11/2008

vento1

Sono contento del risultato elettorale di Trento. Sono contento del risultato del PD e del non risultato del PDL. Tuttavia trovo esagerato parlare di “vento che cambia”, così come trovo esagerato amplificare sino all’eccesso la novità dell’alleanza con l’UDC. Sono esagerazioni che fanno male alla politica; soprattutto quando diventano capziose insinuazioni per uno scenario nazionale, indipendentemente se si è d’accordo o meno. E’ una questione di portata, di gittata.Come dire, è il Supermercato della politica, sono le offerte speciali. E’ la teoria di mia nonna che usava tagliare la fettina di pollo a listelli anziché lasciarla intera convinta che così tagliata potesse sembrare di più. E’ la politica che rincorre un certo giornalismo e tutti insieme la TV. Si crea un’illusione, una ridondanza che non ha presa su chi ha la pancia vuota. Anzi, indispettisce.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: