Aspettando Godot

09/06/2009

Tante province strappate al centrosinistra. Il Pd sta perdendo tutte le province possibili e immaginabili. Ora, è questo il fondo che bisognava toccare per risalire? si può forse andare ancora più giù? cosa deve ancora accadere per far capire che così non funziona, per dare la forza e il coraggio ai vecchi di lasciar perdere, di creare spazi e possibilità per altri? Il successo della Serracchiani qualcosa vorrà pur dire no?
Ormai lo sanno tutti, lo dicono tutti. La strada da percorrere è lì, sotto gli occhi, aspetta solo di essere percorsa. Solo loro, in modo cinico e beffardo, fanno finta di non vedere, di non capire.

Mauro su Repubblica di oggi

“I democratici sono giunti all’appuntamento con il voto logorati da un anno avventuroso, da risultati sempre critici, dal cambio traumatico non solo di un leader, ma del primo segretario, il fondatore. Le due anime assistono guardinghe ad ogni mossa di Franceschini, lo tengono in equilibrio precario, invece di fondersi si misurano a vicenda quotidianamente. Invece di sommarsi si depotenziano nei veti reciproci. Invece di fondare un nuovo riformismo guardano alle vecchie eredità, che non abbandonano per paura e per calcolo cinico. Piuttosto di lasciare spazio ai giovani (Debora Serracchiani, che ha scalato il partito da sola, ha superato nelle preferenze il capolista arrivato da Roma nel Nordest e persino Berlusconi) si stringono nella vecchia foto di famiglia dell’apparato, sempre uguale a se stessa. Così il partito soffoca appena nato e non decolla, mentre dovrebbe essere liberato per prendere il largo, affidato a forze nuove, con i vecchi capi che garantiscono un deposito di esperienza e di tradizione.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: